FAKE NEWS e CONSIGLI

FAKE NEWS

Lavarsi i capelli tutti i giorni danneggia la chioma?

FALSO

Lavarsi i capelli tutti i giorni non danneggia i capelli anche se bene ribadire che gli shampoo non sono tutti uguali: ce ne sono di specifici e professionali che agiscono in modo mirato davanti a problematiche individuali e questo fa la differenza in termini di valore che possono dare come risultato.

Spesso tendiamo a fare un auto-diagnosi e ad acquistare prodotti che riteniamo giusti per noi anche se non corrispondono alle nostre caratteristiche individuali. L'ideale sarebbe farsi consigliare da un professionista in materia capace di analizzare l'eventuale problematica e di consigliare il trattamento adatto.

FAKE NEWS

Spuntare frequentemente i capelli aiuta la crescita?

VERO

Vero, se consideriamo che la crescita avviene dal cuoio capelluto e che le doppie punte "consumano" la lunghezza.

In questo senso spuntare i capelli aiuta la crescita.

Se vuoi far crescere i capelli bisogna spuntarli.

Bisogna però aggiungere che il fatto di spuntare con regolarità la propria chioma non incide sulla velocità con cui cresce. Quest'ultima è un fattore genetico, individuale.

FAKE NEWS

Tenere i capelli legati per ore, li danneggia?

VERO

Alla lunga questo comportamento può portare ad un problema di follicolo tale da aumentare il rischio di rottura e di caduta dei capelli.

Meglio non esagerare con code troppo strette e acconciature tirate.

FAKE NEWS

L'uso di phon e di piastre: e vere che il phon fa male ai capelli?

Che la piastra va passata sui capelli asciutti?

Una cosa è certa: fa meno male la piastra del phon ed il motivo è semplice da spiegare. Il phon per definizione una fonte di calore ed il suo uso, a volte, non è del tutto corretto quando si asciugano i capelli. Per evitare danni al cuoio capelluto è necessario saperlo gestire in modo appropriato, a partire dalla temperatura che non deve essere troppo elevata , dalla sua inclinazione e posizionamento non troppo vicino alla cute dall'appoggio del beccuccio "quando è presente" sulla spazzola, altrimenti si rischia di bruciare il capello con il calore.

Al contrario, in una piastra di qualità, essendo limitatala possibilità di modificare la temperatura, i danni ai quali si è esposti sono più limitati. Esistono però, anche in questo caso, delle regole da rispettare per ottenere un buon risultato.

Primo: i capelli devono essere puliti "passate più di due ore non si intendono più puliti" e asciutti. L'ideale sarebbe utilizzare un prodotto protettivo prima di utilizzare la piastra per ottenere un effetto migliore favorendone il passaggio.

FAKE NEWS

L'uso di tinte danneggia i capelli?

Per rispondere a questa domanda, bisogna considerare che l'argomento è davvero vasto. Basti pensare che già negli anni 70 si sospettava della presenza di eventuali componenti tossiche all'interno delle tinte. Oggi sono totalmente prive, anche va comunque considerato che non tutti i prodotti sono uguali. Bisogna sempre scegliere e farsi consigliare per il meglio, optando per colorazioni la cui tecnologia fornisca una serie di garanzie in termini di sicurezza si per chi le applica sia per coloro sui quali viene applicata.

Per questo motivo possiamo dire che il colore sé non è dannoso previo test allergologico.

FAKE NEWS

Consigli per ricci naturali, tinti senza ammoniaca che tendono al crespo?

Il mio consiglio è quello di utilizzare prodotti nutrienti quali shampoo, balsamo e finish in crema che abbiano azione anti-crespo in quanto il problema in questione è dato da un tipo di capello tendente al secco e quindi ribelle.

L'asciugatura più giusta sarebbe quella al naturale senza l'utilizzo di fonti di calore come il phon, qualora questo non fosse possibile sarebbe meglio l'utilizzo di un diffusore per mantenere il riccio prestando attenzione ad asciugare bene la radice, senza seccare le punte. Finire il tutto stropicciando le punte con un finish nutriente.

FAKE NEWS

Perché spesso risultano sfibrati? Colpa dell'asciugacapelli?

Ci sono molti fattori che determinano un capello sfibrato, può dal fatto che non si tagliano i capelli da molto tempo e quindi la punta, ovviamente indebolita, si spezza, si divide a sua volta diventando sempre più sottile si rovinerà sempre di più, in termine tecnico viene chiamata Tricoptilosi. Può essere anche causato da delle schiariture aggressive o da una spazzola non qualitativamente ottimale o l'inclinazione del phon rispetto alla spazzola quando si procede nell'asciugatura. Il phon è molto importante per evitare di bruciare i capelli, deve essere di buona marca e la potenza dell'aria deve essere superiore al calore emesso, in caso contrario, se usato con frequenza, può essere uno dei fattori che caratterizzano il capello danneggiato.

FAKE NEWS

Le maschere aiutano la salute del capello?

VERO

Le maschere aiutano al salute del capello nel momento in cui agiscono su chiome già preparate dallo shampoo. A tal proposito, va specificato che le maschere non detergono il cuoio capelluto, ma contengono una componente trattante non necessariamente nutriente. Per questo motivo, anche in questo caso, a seconda del tipo di capelli che uno ha ed ai suoi bisogni specifici, il professionista consiglia o realizza una maschera ad hoc.

FAKE NEWS

Lo stress fa venire i capelli grigi?

Si tratta di una questione alquanto controversa soprattutto in considerazione del fatto che la natura spesso è imprevedibile.

Bisogna però fare chiarezza. Lo stress di per sé, non produce capelli grigi, ma influisce in modo significativo sul capello segnandolo. I capelli grigi o bianchi sono determinati da fattori genetici o semplicemente da un naturale invecchiamento.

FAKE NEWS

Una sana alimentazione incide sulla bellezza dei capelli? Ci sono alimenti che non devono mancare nella nostra dieta per averli folti e sani?

VERO

Mangiare equilibrato e seguire un regime alimentare corretto è importante. Una carenza di ferro, zinco, vitamina A e D può determinare alterazioni nella crescita dei capelli. Bisogna, però, sempre assumere tali componenti senza eccedere, ma distribuendone l'assunzione.

FAKE NEWS

Come posso rendere i capelli ricci più voluminosi?

Un capello riccio, per prima cosa per avere volume deve avere la giusta forma di taglio. Ci sono dei prodotti appositi per il volume da mettere in radice ma anche delle schiume o prodotti in crema che danno il giusto sostegno al capello. Il consiglio per questi tipi di prodotti ( a parte quelli da radice) è quello di distribuirli dalla mezza lunghezza in giù, concentrandosi sulle punte. Ci si può aiutare anche mettendo dei beccucci per alzare le radici e asciugando poi i capelli a testa in giù.

FAKE NEWS

Con che frequenza andrebbero lavati i capelli?

Tutte le volte che ve ne è la necessità. Oggi esistono shampoo talmente performanti e rispettosi delle caratteristiche della nostra cute che ci permettono di fare uno o più lavaggi anche nella stessa giornata.